Crea sito

Come ripristinare un condizionatore bloccato

Se il nostro condizionatore inizia a fare i capricci, prima di entrare nel panico e chiamare l’assistenza, molto cara, proviamo con il fai da te.

Consigli utili per tentare di ripristinare un condizionatore che risulti bloccato

La prima cosa che bisogna fare in caso di guasto, è esaminare la situazione cercando di individuare la fonte del problema.

Se il condizionatore risulta bloccato, la prima verifica che dobbiamo fare riguarda l’interruttore di circuito.

Se dalla nostra verifica emerge che è tutto a posto, controlliamo il filtro della caldaia: provvediamo a pulire il filtro, e se notiamo che esso è particolarmente sporco, possiamo sostituirlo.

Se le serpentine del condensatore sono piene di polvere o sporcizia, ci basterà lavarle con acqua.

Assistenza condizionatori Fujitsu Firenze

Un’altra operazione che potrebbe risultare utile, è la pulizia del macchinario stesso tramite l’aspirapolvere, seguito da un’abbondante lavaggio.

Il guasto alle lamelle del condizionatore: se le lamelle della ventola sono piegate o sporche, dovremo quindi provvedere a raddrizzarle e a pulirle.

Se il nostro condizionatore è un vecchio modello, potrebbe risultare utile una lubrificazione del motore. Questo discorso però, può essere applicato soltanto ai vecchi modelli proprio perché i nuovi motori sono sigillati e non necessitano di olio. Un ultimo controllo, può essere riservato alla ventola della caldaia per vedere se è intasata. A questo punto, se nonostante i nostri interventi, il condizionatore risulterà ancora bloccato, saremo costretti, seppur a malincuore, a ricorrere all’intervento di un tecnico specializzato.

Problemi con un condizionatore

La maggior parte dei problemi con un condizionatore d’aria può essere classificata in base a pochi sintomi: non si raffreddano sufficientemente, non si accendono affatto o fanno rumore. Ecco uno sguardo più da vicino su come risolvere e riparare questi problemi.

Pulizia condizionatore

  1. Scollegare l’unità e rimuoverla con cautela.
  2. Rimuovere la griglia ed il filtro.
  3. Lavare accuratamente il filtro o sostituirlo con uno nuovo.
  4. Spruzzare l’acqua sulle alette dal lato della ventola.
  5. Pulire l’unità con uno straccio.
  6. Lubrificare il motore e i cuscinetti in base al manuale del proprietario.
  7. Rimontare e reinstallare l’unità.